MARIANO APICELLA
MARIANO APICELLA

Condividi questa pagina

MARIANO APICELLA

  • Categoria: Cantante

Biografia

Musicista professionista da più di venti, ha alle spalle una solida tradizione di famiglia: suo padre, Tonino Apicella, negli anni ’70 è stato uno dei più famosi cantanti di Napoli, grazie alle proprie composizioni – raccolte su diverse antologie della canzone napoletana – e a uno stile interpretativo “alla Aznavour”.

Per non parlare di suo nonno, che lo stesso Mariano definisce “un tassista poeta” (“Sia io che mio padre abbiamo musicato diverse delle sue bellissime poesie”). Apicella ha iniziato giovanissimo a suonare la chitarra, aveva appena 12 anni, e dopo qualche anno di studio dello strumento ha debuttato nel professionismo. Dopo anni trascorsi in giro per il mondo come "parcheggiatore" (proponendo un repertorio fatto principalmente di classici della canzone italiana), Apicella ha poi deciso di ritornare a Napoli per stabilirvisi definitivamente (“Volevo cantare per un pubblico che finalmente capisse le parole delle canzoni”) e proprio nel capoluogo campano ha fatto l’incontro che ha cambiato la sua vita.

Al ristorante dove suonava si è fermato il Pres. Silvio Berlusconi, che dopo averlo lodato, gli ha proposto una collaborazione artistica per la realizzazione di un album a 4 mani. Da questa magica notte è cominciata questa esperienza che ha camiato la vita dell'artista ed ha permesso ad un pubblico internazionale di far conoscere la sua musica coronata dalle ispirate liriche del Cavaliere (che di musica se ne intende!!).

Il 22 novembre 2011 è uscito il suo nuovo CD, scritto sempre con Silvio Berlusconi, che porta il titolo 'Il vero amore'. Il 24 gennaio 2012 inizia la sua avventura all’Isola dei Famosi 9 in onda su Rai Due.

STAMPA SCHEDA